Hotel K2 - Abbadia San Salvatore - Alberghi Monte Amiata Siena - Toscana - Terme Bagni San Filippo - Hotels

French UK Spain

Il Sasso di Dante

Nelle pendici orientali del Monte Amiata, in una vasta foresta di faggi che crescono tra i caotici accavallamenti di blocchi vulcanici, sono rintracciabili vari “sassi” di aspetto insolito che si prestano a interpretazioni fantasiose: il sasso di Renzola, il sasso di Staffeto, il sasso di Dante, il sasso del Romito ecc. Il Sasso di Dante è una roccia trachitica, (cioè di origine magmatica effusiva), situata lungo la strada che collega Abbadia San Salvatore alla vetta del Monte Amiata. E’ chiamata così perchè il suo profilo, ricorda quello del grande poeta fiorentino.
Vicino al Sasso di Dante si trova un altro luogo incantevole, la Grotta dell’Arciere. Le prime tracce di vita sull’Amiata sono datate tra il 5000 e il 3000 a.C.. A questo periodo risale il dipinto che si trova nella cosiddetta Grotta dell’Arciere vicino ad Abbadia San Salvatore e rappresenta un cacciatore armato di arco.

Per chi volesse avere ulteriori informazioni : www.verticalamiata.it



Lascia un commento