Hotel K2 - Abbadia San Salvatore - Alberghi Monte Amiata Siena - Toscana - Terme Bagni San Filippo - Hotels

French UK Spain

I castagni del Monte Amiata

A chi nomina l’Amiata non può non riecheggiare nella mente l’idea dei secolari castagni che la circondano e che ne profumano l’aria in autunno. Sul Monte Amiata esiste una civilizzazione del castagno di grande ricchezza sia antropologica che naturale - le cui tracce risalgono all’VIII sec. (documenti dell’Abbazia di San Salvatore).

La pianta del castagno non gradisce terreni calcarei e impermeabili, ama suoli porosi, con poco calcare attivo e ricchi di potassio. La montagna amiatina, di origine vulcanica, ha queste qualità.
I suoi terreni sono la casa perfetta per i castagni grazie anche alle condizioni climatiche e all’arte della coltivazione che sull’Amiata si tramanda da generazioni.

Fonte e foto: www.facebook.com/AmiatAutunno



Lascia un commento