Hotel K2 - Abbadia San Salvatore - Alberghi Monte Amiata Siena - Toscana - Terme Bagni San Filippo - Hotels

French UK Spain

Salitredici 2021

Tutto pronto per la Salitredici, edizione XXXVIII

Domenica 18 luglio, dopo un anno di pausa dovuto alla pandemia, torna la celebre classica del podismo toscano, con partenza da Abbadia San Salvatore e arrivo in Vetta. La gara si svolge su un percorso di 13,2 km interamente in salita. Si parte dallo stadio comunale per arrivare fino in vetta al Monte Amiata. Il percorso, chiuso al traffico e interamente asfaltato, si snoda sotto i castagni e i faggi della montagna, arrivando fino a quota 1700 ai piedi della Croce monumentale.

Tre i ristori per gli atleti lungo il percorso: dopo 4, 7 e 9 km. Infine quello all’arrivo in Vetta all’Amiata. Tutto nel rispetto della normativa di contrasto al Covid-19. La Salitredici è una vera e propria classica per gli amanti del podismo, che vede ogni anno centinaia di partecipanti.

Insieme alla gara, sarà organizzata una camminata non competitiva di 9 km, percorribile ovviamente a piedi e aperta a tutti.

La Salitredici è ormai un appuntamento che coinvolge tutta la popolazione amiatina e dalle province e regioni vicine, e va oltre la semplice competizione podistica. Camminare in sicurezza, senza traffico e senza pericolo, insieme a centinaia di altri camminatori e podisti, è davvero un’occasione unica per scoprire il Monte Amiata nella sua veste più autentica.

La “camminata”, grazie alla collaborazione con i negozi di sport del paese, è percorribile anche con i bastoncini da nordic walking, in bici classica o in eBike (da noleggiare). Arrivo in questo caso dopo 9 km al secondo rifugio: da lì sarà possibile raggiungere la vetta (anche grazie all’aiuto della seggiovia da località Rifugio Cantore) per godersi l’arrivo della gara, il ristoro e una piacevole giornata in cima alla montagna!

La partenza della gara è alle ore 9,30, mentre la camminata non competitiva parte mezz’ora prima, alle 9.

Il traffico sulla provinciale del Monte Amiata da Abbadia fino in vetta sarà chiuso dalle 8:30 fino verso le 12:00 e comunque a fine gara.

Saranno presenti navette (gratuite per chi è iscritto alla gara competitiva o alla camminata) per il trasporto delle borse atleta in buste chiuse da Abbadia fino in vetta e, una volta finita la corsa, degli atleti dal traguardo allo stadio di Abbadia San Salvatore.

Anche quest’anno, grazie alla individuazione di un percorso alternativo di discesa dalla Vetta sarà possibile arrivare in bici.

Per mantenere sotto controllo la partecipazione e la sicurezza sarà necessario iscriversi alla pedalata inviando una mail a: uispabbadia@libero.it

L’iscrizione dà diritto anche ai ristori lungo il percorso e all’assistenza medica. Una volta giunti in Vetta il percorso di uscita percorre un tratto di circa 1,5 Km di bosco per poi riprendere la strada asfaltata che porta sul versante grossetano. Iscrizioni per la corsa competitiva su www.icron.it – iscrizioni camminata e/o ebike da inoltrare a uispabbadia@libero.it – informazioni e regolamento completo su www.amiatarunners.com

Fonte:Comune di Abbadia San Salvatore

Per informazioni: www.amiatarunners.com



Lascia un commento